Historia de una gaviota
(y del gato que le enseñó a volar)
Scuola Secondaria di I grado
A. Mandelli
Milano
Spettacolo in spagnolo
Ispirata all'opera di: Luís Sepulveda.
Riduzione e messa in scena: Barbara Bonetto.
Gruppo teatro: Silvia Casalicchio, Lucia Fava, Matteo Santambrogio, Francesca Zani, Maddalena Bollea, Clarissa Ancona, Simona Racanati, Silvia Palmisano, Pietro Romanó, Arianna Di Teodoro, Marta Nicolodi, Francesca Bianchi, Federica Baronchelli, Marta Staffini, Beatrice Agazzi, Stefano Biasoni, Agnese Montanaro, Giulia Saldini, Maddalena Calcagno, Silvia Casalicchio, Elena Zani.
 
Historia de una gaviota
 
Un gabbiano di nome Kengah, mentre si tuffa nelle acque del mare del Nord in cerca di cibo, viene colpito dalla "maledizione dei mari", un'onda carica di petrolio.
Raccolte le sue ultime forze, vola fino al balcone di una casa dove abita il gatto Zorba e prima di morire gli chiederà di mantenere tre promesse: non mangiare l'uovo, averne cura finché non nascerà il piccolo e insegnarle a volare
Zorba promette di prendersi cura del piccolo che sta per nascere e se per mantenere le prime due promesse sarà sufficiente il suo amore, per la terza ci vorrà una grande idea e l'aiuto di tutti i suoi amici gatti, Colonnello, Sabelotodo e Segretario.
Dopo inutili tentativi i gatti sono costretti a ricorrere all'aiuto dell'uomo. Il prescelto è un poeta, dotato di animo sensibile, capace di capire e comprendere.
E così Fortunata riuscirà a spiccare il suo primo volo e a librarsi nel cielo, perché crescendo imparerà il valore della generosità disinteressata, della diversità e del coraggio perché... "Vola solo chi osa farlo!".
 
 
Copyright © 2014. Tutti i diritti riservati Fondazione Sant'Orsola - P. IVA: 04915500872 - Cod. Fisc. 93167970875 FB f Logo white 50
 Il presente sito web fa uso di cookies, anche di terze parti, per motivi di amministrazione delle proprie pagine e per migliorare l'esperienza di navigazione del visitatore.
Continuando a visitare il presente sito, chiudendo il banner, scorrendo sulla pagina e cliccando in qualsiasi suo elemento, l'utente acconsente all'uso dei cookies.
Per informazioni dettagliate sui cookies e sulle modalità per limitarli o negare il consenso si prega di visitare la pagina Cookie Policy