Solar System Tour 2012

Per gli studenti dell'Istituto Sant'Orsola di Catania la partecipazione al “ Solar Sistem Tour ”, è ormai una tradizione consolidata negli anni.

La gara sportivo-astronomica organizzata dall’INAF - Osservatorio Astrofisico di Catania e dal CUS Catania, giunta quest'anno alla sua quarta edizione, si è svolta sabato 1 dicembre presso le strutture sportive della Cittadella Universitaria e ha visto la partecipazione di ben 23 scuole, tra primarie, secondarie di primo grado e superiori, provenienti in gran parte da Catania e provincia ma anche da Lentini, Augusta, Pachino, Rosolini e persino da Agrigento.

La manifestazione coniuga con successo la scienza e lo sport, miscelando lo studio e il gioco grazie ad una gara di cultura astronomica e ad una serie di gare di atletica. Nella gara astronomica, che quest'anno aveva a tema gli asteroidi e il rischio di un loro impatto con la Terra, le squadre partecipanti approfondiscono il tema proposto seguendo un percorso composto da 10 pannelli tridimensionali e compilano quindi un questionario di 30 domande a risposta multipla. Nella competizione di atletica, gli studenti si cimentano in gare di velocità e di mezzofondo maschili e femminili.

I risultati conseguiti dagli studenti dell'Istituto Sant'Orsola sono stati ancora una volta molto buoni.

La squadra scientifica degli studenti della Scuola Secondaria di I grado, composta da Davide De Mauro, Matteo Italia, Benedetta Pennisi e Simone Zuccarello, guidati dal prof. Massimiliano Tirendi, ha confermato i risultati degli anni precedenti, che avevano visto i loro predecessori sempre sul podio e si è classificata seconda nella gara di cultura astronomica.

Secondo posto assoluto nella gara di cultura astronomica anche per gli studenti del Liceo Linguistico dell'Istituto Sant'Orsola. Vanessa Cavallari, Emanuele De Mauro, Antonella Resina e Sofia Schifilliti, guidati dalla prof.ssa Claudia Russo, hanno superato l'agguerrita concorrenza di numerosi blasonati licei scientifici, riscattando così il risultato dell'anno precedente che aveva visto i loro amici soccombere nello spareggio per il terzo posto.

Nella competizione sportiva la squadra della Scuola Seondaria di I grado, composta da Maria Azzia, Cecilia D'Arrigo, Elisabetta Del Campo, Monica Siragusa, Edoardo Messina, Matteo Romano, Pietro Scacciante e Andrea Stivala, guidati dal Prof. Davide Caggegi, ha ottenuto la medaglia di bronzo e ha festeggiato i successi personali di Maria Azzia (velocità) e Cecilia D’Arrigo (mezzofondo).


Questo ha permesso all’Istituto Sant’Orsola di piazzarsi al primo posto nella classifica combinata per le scuole secondarie di I grado, avendo conquistato nel complesso il migliore risultato tra astronomia e atletica!

Buone prestazioni anche per la squadra di atletica del Liceo Linguistico, composta da Dosithea Aiello, Simone Angelica, Xiomara Arena, Brendon Dzema, Ilenia Privitera, Oriana Raiti, Giuseppe Rizza e Armando Romano, anche loro guidati dal Prof. Davide Caggegi, che però non è riuscita a centrare il podio.

In conclusione, anche quest'anno la manifestazione è stata un grande successo, grazie al connubio tra sport e cultura astronomica che ha premiato il desiderio dei giovani di sapere e di apprendere, permettendo loro di mettersi in gioco e di cooperare. La speranza è che tutto questo possa dar luogo in futuro ad una società in cui conoscenza e solidarietà umana abbiano un posto di rilievo.

 

img001 img002 img003 img004 img005 img006 img007 img008 img009

 
 
Copyright © 2014. Tutti i diritti riservati Fondazione Sant'Orsola - P. IVA: 04915500872 - Cod. Fisc. 93167970875 FB f Logo white 50
 Il presente sito web fa uso di cookies, anche di terze parti, per motivi di amministrazione delle proprie pagine e per migliorare l'esperienza di navigazione del visitatore.
Continuando a visitare il presente sito, chiudendo il banner, scorrendo sulla pagina e cliccando in qualsiasi suo elemento, l'utente acconsente all'uso dei cookies.
Per informazioni dettagliate sui cookies e sulle modalità per limitarli o negare il consenso si prega di visitare la pagina Cookie Policy