Cerimonia di inaugurazione dell'anno scolastico a Napoli
28 settembre 2015
 
 
Tutti a Scuola! 
 
Napoli 1Una delegazione di studenti dell'Istituto Sant'Orsola, ha partecipato per la prima volta alla manifestazione di inaugurazione dell'anno scolastico "Tutti a scuola" che si è svolta a Napoli presso l'Istituto superiore " Davide Sannino" con la presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e del Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca, Stefania Giannini.
Guidati dal preside Giuseppe Adernò, che è stato presidente agli esami di licenza media lo scorso anno scolastico, e accompagnati dalla prof. Cinzia Re hanno partecipato sette studenti meritevoli: Roberto D'Arrigo, Gabriella Ventaloro, Rosario Scuderi, promossi con la votazione di 10/10 (Roberto con 10 e lode) e tra quelli che hanno avuto 9/10 sono stati sorteggiati Marta Luca, e Antonio Motta, insieme a Stefano Lanza di terza media e la piccola Enrica Malgioglio di seconda media distintisi negli studi e nelle attività di educazione ala cittadinanza.
Protagonisti di un evento nazionale insieme a duemila studenti di tutta Italia e delle scuole italiane all'estero i ragazzi del Sant'Orsola sono stati orgogliosi di rappresentare la scuola paritaria che svolge un servizio pubblico al pari di quella statale.
Hanno condiviso con particolare attenzione il messaggio del Presidente Mattarella che ha spronato gli studenti all'impegno nello studio e alla difesa dei valori della legalità. "La camorra e le mafie possono essere sconfitte», anzi, ha aggiunto, «saranno sconfitte". E voi giovani sarete alla testa di questa storica vittoria che con la forza della cultura avvia una nuova stagione per il riscatto del Mezzogiorno».
«La scuola è presidio di legalità, è il luogo dove apprendere che possiamo farcela" . "Impegnatevi a coltivare la speranza di costruire un mondo migliore, la speranza di un'amicizia che vinca la sopraffazione, di un rispetto che riconosca la dignità di ciascuno, soprattutto di chi oggi ha di meno"
Anche il Ministro Giannini, riconoscendo le difficoltà della scuola che si rinnova, nonostante le ataviche carenze, sollecita una forte dose di fiducia per andare avanti con coraggio e costante impegno.
La manifestazione , trasmessa in diretta da Rai 1 ha visto sul palco il giovane cantante catanese Lorenzo Fragola, l'astronauta Samantha Cristoforetti, i giovani campioni dello sport ai giochi olimpici e poi studenti di diverse scuole d'Italia che con canti, danze, musiche hanno allietato la manifestazione inaugurale dell'anno scolastico presentata da Fabrizio Frizi e con gli interventi e letture di Flavio Insinna, lezioni di vita e positivi messaggi per vivere bene l'esperienza scolastica nella quale occorre star bene e vivere sereni.
Hanno partecipato all'evento numerose scuole siciliane: una di Palermo in collegamento via internet e poi gli studenti del Liceo "Galilei" di Catania che hanno svolto anche servizio di coordinamento e staff organizzativo; i componenti del Consiglio comunale dei Ragazzi dell'Istituto "Parini", gli alunni della scuola media "Virgilio" di Paternò che si sono esibiti con il canto rap sulla legalità; una delegazione di studenti dell'Istituto "Musco" e "San Giorgio" di Catania, dell'Istituto "Rizza" di Siracusa e del circolo didattico di Pozzallo, di Monreale , di Naro, di Messina, di Enna e di Trapani.
 

Photo gallery
 
Copyright © 2014. Tutti i diritti riservati Fondazione Sant'Orsola - P. IVA: 04915500872 - Cod. Fisc. 93167970875 FB f Logo white 50
 Il presente sito web fa uso di cookies, anche di terze parti, per motivi di amministrazione delle proprie pagine e per migliorare l'esperienza di navigazione del visitatore.
Continuando a visitare il presente sito, chiudendo il banner, scorrendo sulla pagina e cliccando in qualsiasi suo elemento, l'utente acconsente all'uso dei cookies.
Per informazioni dettagliate sui cookies e sulle modalità per limitarli o negare il consenso si prega di visitare la pagina Cookie Policy